L’idillio Trump-Putin che rimodella il mondo

Dalla Russia con amore: Trump ha detto che nessun complotto ha influenzato le elezioni. © Getty

Il vertice è stato un buon segnale? L’incontro di Trump con Putin ha simboleggiato la nuova forma di diplomazia competitiva e personale che potrebbe destabilizzare l’ordine mondiale.

“Il nostro rapporto è cambiato circa quattro ore fa.” Questo è stato l’incredibile messaggio che Donald Trump ha lanciato dopo il controverso vertice con Vladimir Putin a Helsinki.

L’ordine del giorno dell’incontro era stato vago, in linea con l’approccio di Trump alla diplomazia. In due ore i due hanno discusso della Siria, della denuclearizzazione e del loro comune desiderio di migliorare le relazioni tra Stati Uniti e Russia. Putin ha dichiarato che la Guerra Fredda “appartiene al passato”.

Trump ha affrontato Putin sulla presunta intromissione russa nelle elezioni presidenziali del 2016, per la quale il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti ha perseguito 12 ufficiali dei servizi segreti russi. Trump ha detto di credere a Putin e non ha visto “alcuna ragione” per cui Mosca sarebbe stata responsabile dell’attacco.

I suoi commenti sono stati accolti con incredulità negli Stati Uniti e dai loro alleati, che percepiscono un presidente degli Stati Uniti disposto a voltare le spalle alle proprie forze di sicurezza per ottenere rapporti più armoniosi con la Russia. Gli alleati occidentali, i cui legami con la Russia sono crollati dopo l’annessione della Crimea, sembrano nervosi.

Domenica scorsa Trump ha definito l'UE “nemica” “per quello che ci fa nel commercio”. Trump sembra anteporre l’economia davanti ai legami tradizionali, e descrive Putin come un “concorrente” piuttosto che un nemico.

Trump ha anche respinto la NATO e l’ONU in favore di una diplomazia basata sui vertici con leader personalisti come Kim Jong-un e Xi Jinping. Ieri, il presidente del Consiglio europeo, Donald Tusk, ha affermato che “l’architettura del mondo sta cambiando” e che le grandi potenze devono collaborare per “prevenire conflitti e caos”.

Nel frattempo, la politica russa Valentina Matvienko ha detto che il vertice è stato “di enorme importanza… per la stabilità mondiale”.

Il vertice è stato un buon segno?

Roulette russa

Niente affatto, dicono alcuni. Trump fa il lavoro sporco di Putin, seminando la divisione in Occidente e destabilizzando le strutture internazionali. La sua debolezza per i leader autoritari piuttosto che per i democratici è un pessimo segnale. Inoltre, Trump ha più fiducia in Putin, un autocrate con una storia di violazioni dei diritti umani, che nei suoi servizi di intelligence.

Sì, rispondono gli altri. USA e Russia possiedono il 90% delle armi nucleari del mondo, quindi un miglioramento delle loro relazioni non può essere una cattiva notizia. Le istituzioni internazionali sono inefficienti e la diplomazia tradizionale non funziona. Il vero cambiamento verrà quando le nazioni perseguiranno direttamente il proprio interesse.

A Te La Scelta

  1. Questo vertice è stato un bene o un male per il mondo?
  2. Gli Stati Uniti dovrebbero onorare le loro alleanze storiche?

Attivita'

  1. Watch a video of Trump’s press conference with Putin. Looking at their body language and listening to what they say, write a paragraph in Italian on who you think came out on top.
  2. Imagine a three minute conversation about current political affairs that Trump and Putin may have had in Helsinki. Write it down in Italian.

Qualcuno Ha Detto...

“L’arte suprema della guerra è quella di sottomettere il nemico senza combattere.”

Sun Tzu

Cosa ne pensi?

D & R

Cosa sappiamo?
Trump e Putin si sono incontrati a Helsinki nel palazzo presidenziale. Putin è arrivato con quasi un’ora di ritardo, in quello che è stato visto come un gioco di potere. Inizialmente Tump sembrava stesse facendo l’occhiolino a Putin. I politici americani hanno criticato Trump per essersi schierato con la Russia contro l’FBI. Paul Ryan, portavoce della Camera, ha chiesto al presidente di riconoscere che “la Russia non è nostra alleata”.
Cosa non sappiamo?
Se il vertice avrà conseguenze concrete. L’ordine del giorno dell’incontro era vago e non sono stati firmati accordi definitivi. Sebbene Trump e Putin possano avere un buon rapporto, il rifiuto di Trump di criticare Putin per lo scandalo “hacking” ha causato grandi divisioni negli Stati Uniti. Non è chiaro cosa succederà dopo.

Attenti Alle Parole

Incredibile
Extraordinary.
Vertice
Summit.
Incontro
Meeting.
Diplomazia
Diplomacy.
Denuclearizzazione
Denuclearisation.
Desiderio
Desire.
Guerra Fredda
Cold War.
Intromissione
Meddling.
Responsabile
Responsible.
Incredulità
Disbelief.
Alleati
Allies.
Rapporti
Relations.
Annessione
Annexation.
Concorrente
Competitor.
Architettura
Architecture.
Segno
Sign.
Destabilizzando
Destabilising.
Fiducia
Faith.
Armi
Weapons.
Cambiamento
Change.