I ricercatori scoprono il gene della morte

Gli scienziati hanno scoperto che con un esame del sangue potremo determinare quando potremmo morire per cause naturali. Ma siamo sicuri di voler sapere quando arriverà l’Angelo della Morte?

La morte dovrebbe essere il grande livellatore. Ma sembra che anche in questo campo alcuni finali, parafrasando George Orwell, siano migliori di altri.

Gli scienziati hanno sviluppato un test del sangue in grado di identificare chi vivrà più a lungo e chi invece rischia di arrivare prima all’appuntamento con la morte.

Tutto dipenderebbe dalla lunghezza dei telomeri – piccole strutture alla fine di ogni cromosoma-in grado di identificare quanto rapidamente il nostro corpo stia invecchiando. I telomeri sono noti per accorciarsi ogni volta che una cellula si divide, per cui i ricercatori affermano che sia possibile fornire una migliore informazione circa l'aspettativa di vita della nostra età cronologica. Se i telomeri sono corti e sfilacciati, la possibilità che il DNA sia danneggiato è più alta.

Il test sperimentale sulla cosiddetta 'età biologica' è stato utilizzato prima sugli animali. E’ stato preso in esame un gruppo di più di 300 uccelli in un'isola sperduta alle Seychelles e i risultati ottenuti confermano che esiste una 'prova chiara e inequivocabile che ci sia un legame tra la lunghezza dei telomeri e la mortalità.'

Gli uccelli che avevano telomeri corti e sfilacciati sono morti prima di quelli che invece li avevano più lunghi.

Naturalmente gli uomini non vivono nelle stesse condizioni degli uccelli delle Seychelles e sono molti i fattori che influenzano la durata della nostra vita: lo stile di vita, l'ambiente e status sociale. Ognuno di questi elementi può influenzare la longevità. Ma anche lo stress biologico può essere misurato a livello molecolare.

Il test, al prezzo di 400 sterline, è già in vendita a disposizione di chi voglia scoprire le probabilità di avere una lunga vita. Ma in quanti vorranno conoscere la data del loro appuntamento con la morte?

Si vive una volta sola

Nella tradizione cristiana, ricordare ai fedeli che la morte è inevitabile, è stato un modo per incoraggiare il buon comportamento: la paura della punizione o ricompensa nell'aldilà era molto reale quando la vita era breve e la fede era molto diffusa. A dimostrazione di ciò, molti artisti hanno dipinto su tela questo sentire.

Ora che l'aspettativa di vita è lunga e meno persone credono nel paradiso e nell'inferno, abbiamo perso la nostra consapevolezza della morte. Qual è ora il suo impatto sul nostro modo di vivere? Che effetto avrebbe una previsione di morte imminente? Se uno di noi facesse questo test e scoprisse di avere telomeri corti e sfilacciati nei suoi cromosomi, dovrebbe riflettere attentamente sul proprio comportamento morale o tentare di accumulare piacere il più possibile?

A Te La Scelta

  1. Vorresti conoscere la data probabile della tua morte? Perché / perché no?
  2. E’ etico per la ricerca dare vita a una ricerca innovativa come questa, che comprende un test di longevità per i consumatori?

Attivita'

  1. Compila un elenco di cose da fare assolutamente prima di morire.
  2. Cerca delle opere di pittori che hanno raffigurato il tema della morte.

Qualcuno Ha Detto...

“Un uomo che vive pienamente è preparato a morire in qualunque momento.’ Mark Twain”

Cosa ne pensi?

Attenti Alle Parole

George Orwell
George Orwell, ne La fattoria degli animali, la sua allegoria del comunismo, racconta degli animali che si ribellano contro i loro oppressori umani con lo slogan 'tutti gli animali sono uguali'. Ma i maiali (che rappresentano l'élite al potere) prenderanno il sopravvento dichiarandosi 'più uguali' degli altri animali.
DNA
ll DNA di una persona è il materiale ereditario presente in ogni cellula. Esso è composto da una sostanza chimica chiamata acido desossiribonucleico. Da qui il nome DNA.
Cromosomi
All'interno del nucleo di ogni cellula di una molecola di DNA, ci sono proteine che si incrociano con dei fili chiamati cromosomi. Quando le cellule si dividono per consentire all'organismo di crescere e di ricostituire, i telomeri sui cromosomi si cominciano ad accorciare.