11 morti nel più grave atto antisemita negli USA

Straziati: Sabato sera a Squirrel Hill centinaia di persone hanno dato vita a una veglia.

Saremo mai in grado di sconfiggere l’antisemitismo? Sabato un uomo armato è entrato in una sinagoga di Pittsburgh e ha sparato. La tragedia ci ricorda l’eredità morale dell’antisemitismo.

Sabato mattina i membri di una piccola comunità ebraica di Pittsburgh, si sono riuniti per la messa nella sinagoga Tree of Life, a Squirrel Hill.

A spezzare la serenità un uomo che è entrato aprendo il fuoco sulla congregazione, gridando “Tutti gli ebrei devono morire”.

11 persone sono morte, inclusa una donna di 97 anni. Si ritiene che sia il peggiore attacco antisemita nella storia degli Stati Uniti.

Il sospettato, Robert Bowers, 46 anni, è stato ricoverato con ferite da arma da fuoco dopo una sparatoria con la polizia. Deve rispondere di 29 capi d’accusa e rischia la pena di morte.

Il presidente Trump ha condannato l’attacco definendolo “un omicidio di massa perverso”.

La comunità è sotto shock.

“Oggi sono una ebrea diversa rispetto a ieri,” ha detto Sophia Levin, 15 anni, che vive nelle vicinanze. “L’antisemitismo era qualcosa che accadeva in altri tempi e in altri luoghi.”

Il termine “antisemita” fu reso popolare dal giornalista tedesco Wilhelm Marr nel 1879 per descrivere l’ostilità nei confronti degli ebrei, ma la discriminazione contro di loro risale a molto prima.

Mentre il cristianesimo cresceva nel secondo secolo, i primi padri della Chiesa come Tertulliano diffondevano storie negative sul giudaismo per attirare più convertiti. Questi includevano l’accusa che gli ebrei fossero responsabili della morte di Gesù.

Per tutto il Medioevo, agli ebrei fu negata la cittadinanza nella maggior parte dei Paesi dell’Europa occidentale. Nel 19° secolo, decine di migliaia di ebrei furono uccisi nei pogrom russi.

L’antisemitismo nei tempi moderni si è spesso incentrato sulla teoria che gli ebrei controllino i media e le finanze globali.

Gli orrori dell’Olocausto hanno risvegliato il mondo di fronte alla pericolosità dell’antisemitismo, ma ora è di nuovo in piena espansione.

Secondo la Anti-Defamation League, gli attacchi antisemiti negli Stati Uniti sono aumentati del 57% lo scorso anno.

Alcuni temono che quando la Germania nazista svanirà dalla memoria, potremmo rischiare di dimenticare le sue orribili lezioni.

Possiamo sconfiggere l’antisemitismo?

L’odio più antico della storia

Purtroppo, è improbabile, affermano alcuni. L’antisemitismo esiste da sempre; gli ultimi 70 anni di relativa pace verso gli ebrei rappresentano una gioiosa anomalia storica. Inoltre, la retorica incendiaria del presidente Trump e i radicalismi della politica moderna non sono segni promettenti per il futuro.

C’è speranza, ribattono altri. Il livello di condanna per la ricomparsa dell’antisemitismo è promettente. Se gli individui osteggiano l’antisemitismo dove lo vedono e combattono i suoi messaggi distruttivi, possiamo sperare che crimini come questi siano una cosa del passato.

A Te La Scelta

  1. Potremo mai sradicare l’antisemitismo?
  2. Qual è il modo migliore per combattere l’antisemitismo?

Attivita'

  1. Cerca le persecuzioni subite dal popolo ebraico. Crea una cronologia della loro storia fino alla creazione di Israele.
  2. Affrontate in classe un dibattito sul tema: “Questa casa crede che possiamo sconfiggere definitivamente l'antisemitismo.”

Qualcuno Ha Detto...

“L’antisemitismo è un problema per tutti noi che ci prendiamo cura della giustizia nel mondo.”

Darren Walker

Cosa ne pensi?

D & R

Cosa sappiamo?
Sabato mattina un uomo armato ha aperto il fuoco in una sinagoga di Pittsburgh, uccidendo 11 persone. Ne è seguito uno scontro con la polizia, in cui il sospettato e alcuni poliziotti sono rimasti feriti. Il sospettato è stato identificato come il 46enne Robert Bowers. Si ritiene che abbia pubblicato un certo numero di post anti-semiti sui social media prima dell’attacco, che è il peggior attentato antisemita della recente storia americana.
Cosa non sappiamo?
Se l’antisemitismo verrò mai sconfitto. Dopo l’Olocausto, i punti di vista antisemiti sono stati fermamente respinti, ma gli episodi di odio verso gli ebrei sono in aumento. Gli atti antisemiti sono aumentati del 57% negli Stati Uniti nel 2017.

Attenti Alle Parole

Ebraica
Jewish.
Sinagoga
Synagogue.
Serenità
Serenity.
Peggiore
Worst.
Antisemita
Anti-Semitism.
Sospettato
Suspect.
Sparatoria
Shoot-out.
Pena di morte
Death penalty.
Omicidio
Murder.
Ostilità
Hostility.
Discriminazione
Discrimination.
Padri della Chiesa
Church fathers.
Cittadinanza
Citizenship.
Orribili
Awful.
Ricomparsa
Re-emergence.